H O M E        SAPERE        ATTIVITA´ QRP        OVERCLOCKING        ANTENNE        USARE        QTH LOCATIONS 
 ATTIVITA´ QRP
ATTIVITA´ QRP >> RADIO & VALIGIA: SPEDIZIONI DX

SUGGERIMENTI SPICCIOLI PER STAZIONI DX E SPEDIZIONE DX

 

Vi piace combinare l'attività radio con una vacanza in famiglia? Oppure lavorate all'estero e fate un po' di radio durante il tempo libero? Oppure, come dice vostra moglie, siete completamente pazzi e preferite spendere il vostro denaro per una DXpedition?
È possibile che vi ritroviate a trasmettere da un luogo "ricercato", la cui rarità è direttamente proporzionale alle probabilità d'imbattervi nelle situazioni di cui sopra: poliziotti, stazioni che non ascoltano le vostre istruzioni, eccetera. È estremamente importante che voi siate padroni della situazione e la teniate sotto controllo.


Se andate in vacanza in Spagna o Francia non susciterete un gran pile-up. Se invece vi recate alle Baleari, a Creta o a Cipro, la febbre del pile-up comincerà a manifestarsi e avrete già un certo numero di chiamate. Se andate in Iran per motivi di lavoro e avete la possibilità di fare attività radio, mettetevi seduti e cominciate a sudare...
Se infine riuscite a salpare per una DXpedition a Scarborough Reef, il pile-up sarà terrificante… allacciate le cinture di sicurezza!

Come si fa a essere padroni della situazione e a mantenerla sotto controllo?

In effetti non è facile, ma è comunque fattibile. Ecco qualche suggerimento: Date il vostro nominativo dopo ciascun QSO. Se vi ritrovate un nominativo veramente lungo, tipo SV9/ON4ZZZ/p, datelo almeno ogni tre QSO.
Se lavorate in modalità simplex e vi accorgete di non riuscire più a copiare i nominativi completi oppure vi rendete conto che le stazioni da voi chiamate non rispondono, passate immediatamente alla modalità SPLIT. Nel passare a lavorare in SPLIT, assicuratevi che la vostra frequenza QSX (d'ascolto) non sia occupata! State attenti a non disturbare un QSO in corso.
 

Quando lavorate in SPLIT, ditelo dopo ciascun QSO. Indicate lo split attualmente in uso: per esempio, in CW "up 1", "up 1-2", "UP 5"; in SSB "listening 5 up", "listening 5 to 10 up". In CW SPLIT ascoltate almeno 1 kHz sopra (o sotto). Meglio sarebbe 3 kHz, per evitare possibili clicks di manipolazione sulla vostra frequenza di trasmissione e il conseguente intervento dei poliziotti.


In SSB SPLIT ascoltate almeno 5 kHz sopra (o sotto). È sorprendente quanto "larghi" siano alcuni segnali SSB: se la frequenza di ascolto è spostata di soli 2 o 3 kHz, questi segnali possono interferire e "sbavare" sulla vostra frequenza di trasmissione. Mantenete la finestra dello SPLIT il più stretta possibile, non monopolizzate inutilmente un'eccessiva porzione dello spettro.
Se in SSB riuscite a copiare solo una parte di un nominativo (capita spesso in un grosso pile-up), date il rapporto a quel nominativo parziale: per esempio, "Yankee Oscar 59". In CW non aggiungete un punto interrogativo quando rispondete a un nominativo parziale: per esempio, trasmettete "3TA 599", non "??3TA 599". Per qualche oscura ragione una gran parte delle stazioni del pile-up (gli indisciplinati) intendono il punto interrogativo come un invito a chiamare di nuovo, anche se il nominativo parziale non assomiglia al loro.
In qualsiasi modo operiate (SSB, CW o modi digitali), se rispondete a un nominativo parziale, ricordatevi di ripetere il nominativo completo, affinché l'operatore in questione sappia che avete messo a log lui e non qualcun altro. Alcune stazioni DX inesperte si comportano così: "TA, 59", al che OH3TA risponde dando il suo nominativo più volte seguito dal rapporto; a questo punto la stazione DX trasmette "QSL TNX QRZ?", lasciando OH3TA nel dubbio se sia stato messo a log o no. La stazione DX dovrebbe invece trasmettere: "OH3TA TNX QRZ?".
 

Quando rispondete e date il rapporto a un nominativo parziale, rimanete su quella stazione fino a quando riuscite a copiare l'indicativo completo. Un pile-up può essere estremamente indisciplinato: se gli operatori sul pile-up constatano che voi insistete a voler lavorare la stazione di cui avete copiato solo il nominativo parziale, si renderanno conto che chiamare in continuazione è inutile e diventeranno più disciplinati. Se invece voi lasciate perdere il nominativo parziale per lavorare un'altra stazione, avrete perso la battaglia e il caos regnerà sovrano.


Se il pile-up si fa troppo indisciplinato, fate QRT, cambiate la vostra frequenza di trasmissione o spostatevi su un'altra banda.


Non perdete mai la calma e non iniziate a inveire contro il pile-up. Non lavorate le stazioni che chiamano usando le ultime due lettere dell'indicativo, dite chiaramente che volete il "full call". Lavorando in SPLIT, se vi accorgete che le stazioni da voi chiamate non vi rispondono, andate ad ascoltare cosa sta succedendo sulla vostra frequenza di trasmissione: è probabile che sia disturbata, per esempio dai poliziotti.


Lavorando in CW sulle bande alte, 40 wpm è all'incirca il limite di velocità superato il quale il pile-up non riesce più a starvi dietro. Sulle bande basse (160-40 metri) la velocità massima di trasmissione - a seconda delle circostanze - è fra i 20 e i 30 wpm.
Informate sempre il pile-up delle vostre intenzioni. Se fate QRT, ditelo. Se avete bisogno di una pausa per riprendere fiato, ditelo: "QRX 5" ("QRX five minutes, stand by"). Se intendete cambiare modo o frequenza di trasmissione, ditelo. Per il pile-up è molto fastidioso non sapere cosa avete intenzione di fare: dopo tutto sono loro che vi vogliono lavorare, e desiderano essere tenuti al corrente delle vostre attività.

Se il pile-up assume proporzioni troppo vaste per voi, potreste decidere di lavorare per continente, per regione o per numeri.

Lavorare per continente o regione significa chiamare verso un continente specifico (per esempio l'Europa) o una regione particolare (per esempio l'Europa settentrionale o la Costa occidentale degli Stati Uniti), mentre il resto delle stazioni sul pile-up devono rimanere in attesa. Lavorare per numeri significa chiamare unicamente le stazioni il cui indicativo contiene la cifra da voi specificata (da 0 a 9).

In generale questo metodo non è consigliabile, perché implica che una gran quantità di operatori (il 90% se lavorate per numeri!) se ne deve stare in silenzio, aspettando ansiosamente che arrivi il proprio turno - senza garanzia alcuna che voi chiamerete il loro continente o numero, perché potreste fare QRT da un momento all'altro. Donde il loro nervosismo, e le persone nervose posso trasformarsi in fretta in sgradevoli poliziotti.

Detto questo, c'è da aggiungere tuttavia che questo metodo per gestire un grosso pile-up può aiutare gli operatori ancora poco esperti.
L'unico vero vantaggio nel chiamare per continente o regione è che in questo modo le aree sfavorite dalla propagazione hanno la possibilità di lavorarvi.

Ecco qualche consiglio da tenere a mente quando si lavora per continente o regione: Impiegate questa tecnica per raggiungere le aree verso le quali la propagazione è scarsa. Se usate questa tecnica solo per "snellire" un pile-up che altrimenti non riuscireste più a gestire, fate una rotazione rapida fra i vari continenti. Avvertite gli astanti dei vostri programmi. Avete intenzione di lavorare solo stazioni giapponesi per dieci minuti, per poi passare all'Europa e in seguito al Nord America? Ditelo! Quando il pile-up si assottiglia, riprendete la normale pratica operativa e lavorate tutti i continenti senza distinzione.

Ecco qualche consiglio da tenere a mente quando si lavora per numero: Una volta iniziata una sequenza numerica, portatela a termine. A volte gli operatori s'interrompono nel bel mezzo della sequenza, fanno QRT oppure smettono di lavorare per numeri e riprendono a collegare tutti: state pur certi che così facendo non vi attirate le simpatie del pile-up!


Iniziate la sequenza da 0 (zero), proseguite con 1, 2, 3 fino a 9 per poi ricominciare dallo zero. Non saltate disordinatamente da un numero all'altro (0, 5, 2, 3 8, 4…) - il pile-up vi odierebbe! Lavorate al massimo 10 stazioni per numero, e in ogni caso assicuratevi di lavorare sempre la stessa quantità di stazioni per ciascun numero. Dite al pile-up quante stazioni lavorerete per numeri, e ripetete l'informazione ogni volta che passate da un numero al successivo. Ricordate che il 90% degli operatori presenti sul pile-up se ne dovrà stare zitto e che sulla vostra frequenza di trasmissione si faranno sentire gl'inevitabili poliziotti. Perciò evitate di lavorare per numeri, se potete.

Oltre a lavorare per continenti/regioni o per numeri, alcuni operatori provano a lavorare per Paesi. Voi non fatelo, nella maniera più assoluta, perché attirereste su di voi i poliziotti di tutte le nazioni in attesa. Certamente non riuscireste a chiamare tutte le Entità DXCC, perciò per quale motivo impiegare una tecnica così sciocca?

Un'osservazione finale: uno dei punti fondamentali nella gestione del pile-up è mantenere costantemente il medesimo ritmo. Se ci riuscite, voi e il pile-up sarete molto più rilassati, e (altro aspetto importantissimo) vi divertirete molto di più!

 


     Home | News | Photogallery
 Dr.Arch. Andrea Cavattoni - Privacy - Note legali
Powered by Logos Engineering - Lexun ® - 18/11/2017