H O M E        SAPERE        ATTIVITA´ QRP        OVERCLOCKING        ANTENNE        USARE        QTH LOCATIONS 
 USARE
USARE >> FORZA ROMA!

www.romainrima.it/online/

 

22 luglio 1927

***

Ner millennovecentoventisette,

22 lujo, uffici der Vicario,

Italo Foschi, omo leggendario,

vorze riunì tre squadre benedette …

***

Così quer giorno c’era ‘sto scenario,

Alba, co Fortitudo e Roman strette,

in un’Associazzione a tre, perfette,

lassanno fòra tutto er circondario.

***

Nacque così pe noi l’A.S. Roma,

cor giallo-oro e rosso-pompeiano

la Lupa e du’ gemelli pe assioma.

***

E da quer giorno chi è vero romano,

pe ‘na questione più de cromosoma,

la tifa, senza mai passà la mano.

 

30 maggio 1994 - 30 MAGGIO 2014 : AGOSTINO DI BARTOLOMEI

Me pare ieri quanno ch’è successo, quer trenta maggio che sei ito in cèlo,
mó che ce penzo, triste, me raggelo, guasi come quer giorno fosse adesso.
***
Quanno a quer fiore j’hai torto lo stelo, ché a sopravvive nun era l’istesso,
de piagne Roma intera nun ha smesso,chiudennose anniscosta addietro a un velo.
***
Ma li ricordi m’apreno er cassetto e nun li tocca mica quer destino,
infame, zozzo e ladro che t’ha detto.
***
Io in curva ch’ero solo un regazzino,tu capitano de quelo scudetto,
noi tutti in coro a urlà: OH AGOSTINO.



Lo so, è finito ieri er campionato, e pure bene, cor seconno posto,
ma a me me manca già, e da qui a agosto, senza la Roma, è tutto più scontato.
***
Pe chi la ama e a qualunque costo vò vivela ar suo fianco, ‘sto commiato,
de ben tre mesi, è un tempo prolungato, che sopportallo ammazza quant’è tosto.
***
Ché li mondiali, specie co Prandelli, sò solo un riempitivo che nun sfama,
ma chi li tifa “juve e Balotelli”?
***
L’amoR è uno solo e nun se sgama, cià du’ colori, vivi, li più belli,
er giallo e er rosso, e eterna è la sua fama.

 

  

 Ciao Boskov


***
La frase più famosa ch’ha mai detto, e che parebbe sur lapalissiano,
invece ha un senzo enorme e nun è strano, “finché arbitro fischia” in quer fischietto …
***
… ancora pòi lottà cor còre in mano, ancora pòi sperà che ‘gni paletto
ch’era piantato, sàrta co l’effetto de un risurtato, nun sperato invano.
***
Zio “Vujadin” cià er merito assoluto d’avé fatto esordì Francesco Totti,
già solo questo vale ‘gni tribbuto.
***
Nun solo p’er passato a la Sampdoria sei stato in panca a Roma e co ‘sti motti,
sei entrato de diritto ne la storia.

 

 

 

 

 

 

 

Dimmi cos'è che ci fa sentire amici 
anche se non ci conosciamo. 
Dimmi cos'è che ci fa sentire uniti 
anche se siamo lontani. 
Dimmi cos'è, cos'è 
che batte forte, forte, forte in fondo al cuore, 
che ci toglie il respiro e ci parla d'amore. 



Grazie Roma, 
che ci fai piangere e abbracciarci ancora. 


Grazie Roma, grazie Roma, 
che ci fai vivere e sentire ancora una persona nuova. 


Dimmi cos'è, cos'è quella stella grande grande in fondo al cielo 
che brilla dentro di te 
e grida forte forte in alto al cuore, 


Grazie Roma, 
che ci fai piangere e abbracciarci ancora. 


Grazie Roma, 
grazie Roma, che ci fai vivere e sentire ancora una persona nuova. 


Dimmi chi è che me fa sentì importante 
anche se nun conto niente, 
che mi fa re quando sento le campane 
la domenica mattina. 


Dimmi chi è chi è 
che me fa campà sta vita così piena de problemi 
e che me dà coraggio se tu me voi bene. 


Grazie Roma, 
che ci fai piangere e abbracciarci ancora. 


Grazie Roma, 
grazie Roma, che ci fai vivere e sentire ancora una persona nuova...


     Home | News | Photogallery
 Dr.Arch. Andrea Cavattoni - Privacy - Note legali
Powered by Logos Engineering - Lexun ® - 19/11/2017